domenica 17 settembre 2017

INTERVISTA A ANDREA ROMANATO

-È un piacere intervistarla, ci parli di lei e del suo libro?

Anche per me è un piacere essere qui. In realtà è un'intera saga che comprende molti volumi. Per ora sono tre pubblicati ma sto lavorando su altri quattro progetti. Mi piace scrivere in questo modo e spero che i lettori possano apprezzare.
Di me non so che dire. Mi piacciono i fumetti e i manga, i film d'azione, libri di quasi tutti i generi (tranne l'erotico che odio a morte), i videogiochi, le serie tv. Insomma un ragazzo normale come tanti.

- come ha iniziato a scrivere?

Non me lo ricordo. No, davvero, non me lo ricordo, ero troppo piccolo. Però ricordo che, quando avevo sei anni, immaginavo di essere il capitano di una nave (il letto) e di avere avventure, anche tragiche, col mio equipaggio (i peluche). Forse tutto è iniziato da quel periodo.

- come ha scelto il genere dei suoi libri? A che target si rivolge?

I miei libri raccontano le avventure di persone con poteri straordinari in un mondo ordinario quindi mi sembrava logico quale fosse il genere (Urban Fantasy). Tutt'altra cosa è stata la stesura delle varie trame che letteralmente si scrivono da sole, e non me lo aspettavo proprio.
Praticamente a tutti quelli sopra i 120 cm (bambini) secondo me, perché spazia tantissimo nei temi trattati, come l'amore gay, l'omicidio, la famiglia, i combattimenti, i tradimenti, le trame contorte...

- dove preferisce lavorare? Da cosa trae ispirazione?

Preferisco lavorare a casa mia con la televisione o le canzoni del pc in sottofondo, mi piace avere rumore attorno.
Traggo ispirazione da tutti i film, serie tv, che ho guardato e i fumetti, i manga, i libri che ho letto. Infatti mi piace citarli quando la trama lo consente più o meno palesemente.

- tra I personaggi dei suoi libri qual è il suo preferito?

Tiffany, perché sa essere forte e dolce quando serve. Poi c'è Evaline un genio dall'animo gentile pronta a sacrificare se stessa per permettere a Erik di vivere una vita che non ha mai potuto avere. E la coppia Jolene /Francis che, nonostante il rapporto di odio-amore che provano l'uno per l'altra, rimangono sempre affiatati in situazioni di crisi.

- quali difficoltà ha incontrato nella pubblicazione?

Le CE a pagamento. Hanno provato spesso a fregarmi ma io non ho mai accettato, per mia fortuna. Quindi ho optato per il Self con Amazon dove mi trovo molto bene. Però (sì, c'è un però) devo farmi il culo ogni santo giorno per poter dare ai miei lettori un prodotto decente e poterlo pubblicizzare, quindi non è tutto rose e fiori.

- la ringrazio del tempo che ci hai dedicato, vuole aggiungere qualcosa?

Sono io che ringrazio voi per questa opportunità.
Sì, certo. Andate su Amazon e comprate i miei libri perché, se volete l'avventura, sarete soddisfatti. ^_^