giovedì 19 gennaio 2017

Mondo Senza Fine




Autore: Ken Follett
Casa Editrice: Mondadori

È il 1327. Il giorno di Ognissanti, quattro bambini si allontanano di nascosto dal priorato di Kingsbridge mentre sono in corso i festeggiamenti. Il gruppo assiste per caso nella foresta all'uccisione di due uomini. Le loro vite saranno indissolubilmente legate e una volta adulti conosceranno amore, avidità, ambizione e vendetta. Vivranno momenti di carestia, malattia e guerre. Uno di loro viaggerà per il mondo e poi tornerà a casa, un altro diventerà un nobiluomo potente e corrotto una ragazza inseguirà l’amore e un’altra sfiderà la chiesa. Ma su di essi rimarrà l’ombra di                                              quell'omicidio di cui sono stati testimoni in quel giorno della loro                                    infanzia.

Mondo senza fine viene ambientato due secoli dopo i pilastri della terra e, bisogna precisare che esso non è il suo seguito effettivo ma alcuni personaggi sono discendenti di alcuni appartenenti a quelli dei pilastri della terra. Ovviamente ci troviamo sempre nel priorato di Kingsbridge e come sfondo nel paesaggio possiamo ritrovare la famosa cattedrale inizialmente costruita da Tom e poi completata da Jack. Tornando a questo bellissimo romanzo merita assolutamente anche lui di essere letto. Questo grandioso autore con il suo libro vi terrà incollati pagina dopo pagina e ammetto che anche di notte mi chiedevo come continuava la storia e a volte riprendevo a leggere perché dovevo scoprire a qualsiasi costo cosa avessero avuto in mente alcuni personaggi. Alla fine non me ne sono pentito per niente di averlo letto e da fan di Follett vi dico di non perdervelo affatto.


                                                                                       Gabriel