venerdì 13 gennaio 2017

Fallen: La Saga

Autore: Lauren Kate
Casa editrice: Rizzoli




Stasera voglio recensire una saga che ha seguito le tendenze di twilight, dei libri sugli angeli e dei loro amori eterni.
Fallen inizia con una trama di fondo assolutamente irresistibile per gli amanti del genere gotico e romantico: un amore proibito e senza tempo, due protagonisti che attraversano i secoli ritrovandosi e perdendosi ogni volta, non riuscendo a controllare una passione travolgente che finisce letteralmente per bruciare uno dei due amanti.
Nonostante la premessa sia così affascinante i libri si sono rivelati una delusione. La scrittura è semplice, con uno stile molto scorrevole, non eccessivamente descrittivo, sono i contenuti a lasciare l’amaro in bocca.
Colpi di scena estremamente scontati, mancanza di spessore psicologico nei personaggi, che sebbene siano piuttosto “vecchi” si comportano come bambini. Ma soprattutto ciò che lascia scontenti è l’aspettativa di battaglie epiche ed all’ultimo sangue tra angeli e demoni, che viene irrimediabilmente frustrata da scontri mediocri se non inesistenti.

Il primo volume tratta il triangolo amoroso tra Luce, Daniel e Cam, il quale sembra l’unico a fare effettivamente qualcosa. Gli altri due, che dovrebbero soffrire per un amore folle, sembrano avere una cottarella scolastica fatta di sguardi e gesti casualmente romantici tocca e fuggi.


                                                                                                                          Claudia